Separazione Consensuale Costi e Tempi

Una separazione, consensuale o meno, è sempre una parentesi triste nella vita di chi la affronta.

Monica, 43 anni, infermiera professionista che da tempo aveva lasciato il lavoro per dedicarsi completamente alla propria famiglia, sembrava essere scivolata in fondo a una bottiglia dal collo lungo, dalla quale non sapeva come uscire.

 

Separazione Consensuale, Costi e Tempi

“Avevo investito tutto nel mio matrimonio, e mi sono ritrovata a dover fare i conti con una realtà amara. Troppe cose a cui far fronte, troppe!”, ci ha raccontato con le lacrime agli occhi.

Oltre alla separazione, ai suoi tempi, i suoi costi, doveva risolvere il problema di trovare una nuova casa, inventarsi un nuovo lavoro, gettare le basi per una nuova vita.

“Senza un lavoro non avrei mai trovato una casa. Oltretutto c’erano i costi della separazione, non sapevo più cosa fare…”, continua Monica.

Ha ragione, Monica: un lavoro è necessario per pagare le spese di una separazione, che seppur consensuale, si aggirano intorno ai 6.000 euro in media, con una tempistica lenta, anche di 7 mesi per gestire tutto ciò che è necessario.

Sette mesi ti sembrano molti?

Considera che c’è il problema di trovare una casa, il problema di rendersi autosufficiente con un lavoro, .

La svolta.

“Non smetterò mai di ringraziare Anna, la mia amica di sempre, che vedendomi disperata mi suggerì Tutela Donna, un programma che offre la tutela legale alle donne in modo gratuito, con l’assicurazione. Fu una svolta, per me, fu il primo gradino per uscire da quel pozzo senza fondo in cui sentivo di essere finita! Il tempo di firmare il contratto d’assicurazione e 4 mesi per maturare il diritto al servizio. Ma ce ne sono voluti 7 per riorganizzare la vita, trovare una nuova casa e un lavoro stabile”.

In questo modo Grazie alla Tutela Legale donna i costi della separazione consensuale, per Monica, sono stati pari a zero!

Infatti, Tutela legale è un contratto individuale che copre ogni esigenza legale, tra cui anche le pratiche di separazione.

Non solo, può essere utile in mille altri casi: casi di stalking, mobbing, liti con i vicini di casa, incidente stradale, solo per fare degli esempi.

“Risparmiare le spese della separazione mi ha permesso di eliminare un problema dalla mia mente già piena di pensieri, e ho ritrovato un po’ di serenità persa”.

E questo, va detto, non ha prezzo.

Scegliere la Tutela legale donna significa scegliere di volersi bene, di avere sempre qualcuno al nostro fianco nei momenti di difficoltà, che possono sempre capitare nella vita, l’importante è non farsi trovare impreparati.

Oggi Monica ha ripreso a lavorare come infermiera in una Casa di Cura vicino l’abitazione dei suoi genitori, ha potuto trovare una casa in affitto e piano piano sta ricostruendo la sua vita con la serenità ritrovata.